brioche al burro di mele
Sweet

Brioche al burro di mele

La brioche è la diretta conseguenza dell’aver provato e assaggiato il burro di mele. Mi piace preparare brioche per colazione perchè il procedimento è semplice. L’importante è saper aspettare i tempi di lievitazione. Quando la farcisco, di solito uso una crema al burro, per questo mi è venuta l’idea di provare col quello di mele, anche se burro non è!

Inoltre cercavo una ricetta con cui partecipare al contest “Mele Spezie Fantasia” organizzato da Un pizzico di pepe rosa e Molino Rossetto. Condizione del contest è che le mele siano protagoniste della ricetta, con spezie a scelta. Per questo mi è sembrata una buona idea usare il burro di mele sia nell’impasto della brioche che nella farcitura.

Il burro di mele è alla cannella, mentre ho aromatizzato l’impasto con lo zenzero. Insieme donano alla brioche dolcezza e carattere, oltre ad un sapore morbido e deciso. E che morbidezza! Le farine, manitoba e la farina 00 W330, adatte alla lunga lievitazione, sono ovviamente Molino Rossetto. Davvero contenta del risultato, il burro di mele nell’impasto lo rende più aromatico e profumato d’autunno. Spero piacerà anche a voi!

brioche al burro di mele

cosa serve:

per la brioche:

  • 250 gr di farina manitoba
  • 250 gr di farina 00 ( W330 )
  • 1 uovo
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 60 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 60 gr di burro di mele + un 40 gr circa per la farcia
  • 2 cucchiaini di succo di zenzero
  • 1 pizzico di sale

per il burro di mele:

  • 2 mele
  • 1 cucchiano di cannella in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata
  • un pò di buccia di limone non trattato grattugiata

come si fa:

Partiamo dall’impasto della brioche. Accendiamo il forno a 50 gradi per 5 minuti e poi spegniamo. Grattugiamo un pezzetto di radice di zenzero fresca e spremiamo per ricavarne il succo. Ce ne occorrono 2 cucchiani. Sciogliamo il lievito in un dito di acqua tiepida. Mescoliamo le farine, uniamo lo zucchero e mescoliamo. Aggiungiamo il lievito sciolto e mescoliamo bene. Uniamo 60 gr di burro di mele, lo zenzero, il sale, l’uovo e il burro a tocchetti.

Impastiamo per qualche minuto fino ad ottenere un composto elastico. Se fosse necessario, aggiungiamo un cucchiaio di burro di mele per ammorbidire l’impasto. Mettiamo in una ciotola e lasciamo lievitare, nel forno spento, per circa due ore.

Intanto prepariamo il burro di mele. Puliamo la frutta, tagliamola a tocchetti e mettiamola in una casseruola con gli altri ingredienti. Facciamo cuocere per circa 90 minuti con il coperchio. Frulliamo tutto e rimettiamo sul fuoco per far asciugare il liquido residuo, per circa 10 minuti mescolando. Facciamo raffreddare bene.

Riprendiamo l’impasto e stendiamolo formando un rettangolo di circa 20 per 50 centimetri, di qualche millimetro di spessore. Spalmiamo il restante burro di mele, lasciando un margine di un paio di centimetri su uno dei lati lunghi. Arrotoliamo partendo dal margine opposto e tagliamo poi in 7 o 8 parti. Disponiamoli in uno stampo tondo apribile rivestito con carta forno, partendo da uno centrale e gli altri intorno, ben distanziati. Sembreranno quasi delle rose.

brioche al burro di mele

Rimettiamo nel forno spento e lasciamo lievitare per circa un’ora, fino a quando le brioche si toccano tra di loro. Accendiamo il forno a 180 gradi, spennelliamo le brioche con del latte e spolveriamo con un pò di cannella. Inforniamo e facciamo cuocere per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura. Serviamo la brioche tiepida con altro burro di mele.

brioche al burro di mele

Ovviamente potete preparare il burro di mele anche il giorno prima, oppure averne sempre un barattolo pronto in frigo, cosa che vi consiglio!

Con questa ricetta partecipo al Contest “Mele Spezie Fanatasia” organizzato da Un Pizzico Di Pepe Rosa e Molino Rossetto

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *