cookies di farro
Sweet

Cookies di farro con latte di cocco

I cookies di farro sono il mio ennesimo esperimento su questa tipologia di biscotti american style. Infatti, sul blog ho pubblicato già un paio di ricette in merito, i cookies al burro di arachidi e quelli alla banana. Ma in realtà li preparo spesso, sono facili, veloci, e inoltre mi piace sperimentare e cambiare, anche prendendo spunto da libri e rete.

Finora sono tutte ricette che prevedono le gocce di cioccolato fondente, che golosi che siamo in questa casa! Quindi molto presto dovrò provare qualche ricetta senza, il che vuol dire che ci sacrificheremo a fare nuove degustazioni ed esperimenti!

A proposito della farina di farro, invece, ultimamente è molto presente nella mia dispensa, per alleggerire il carico di nichel nell’alimentazione. Fa bene alla salute, e inoltre è una farina che si presta a qualsiasi tipo di utilizzo, con ottimi risultati.

Inoltre in questi cookies di farro non ci sono le uova, e l’uso del latte di cocco limita l’eventuale presenza del latte alle gocce fondenti. Chi segue una dieta vegana dovrà acquistare del cioccolato adatto, che sono sicura non mancherà nella dispensa! Detto questo, penso che questi cookies di farro sono buoni per tutti. O sbaglio?

cookies di farro

cosa serve:

  • 400 g di farina di farro
  • 150 g di zucchero di canna integrale
  • 120 g di gocce di cioccolato fondente
  • 90 g di olio di semi
  • 140 g di latte di cocco
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato

come si fa:

Preriscaldiamo il forno a 170 gradi. Rivestiamo due teglie grandi con carta da forno e teniamo da parte.

In una ciotola versiamo la farina, lo zucchero, le gocce di cioccolato e l’olio. Scaldiamo leggermente il latte di cocco, aggiungiamo il bicarbonato, uniamo agli altri ingredienti e amalgamiamo il tutto.

Preleviamo porzioni di impasto, se lo abbiamo possiamo usare anche un dosatore per il gelato, oppure un piccolo mestolo. Modelliamo ciascuna porzione per dargli la forma larga e schiacciata tipica dei cookies. Inforniamo per 8/10 minuti, o comunque fino a doratura.

Lasciamo raffreddare completamente i cookies di farro prima di prelevarli, in quanto, anche se cotti, saranno ancora molto morbidi. Conservare in un contenitore ermetico o una scatola di latta.

cookies di farro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *